martedì 9 febbraio 2016

Ultimo giorno di Carnevale... con una torta

Eh sì, è l'ultimo giorno di carnevale.
Sarò sincera : a me non dispiace, così come non manca per niente questo tipo di festa. Sarà che nel mio paese sono anni che è caduto ormai in disuso; sarà che per un motivo o per un altro, in questo periodo, in casa ci sta quasi sempre l'epidemia influenzale che ci costringe a stare chiusi dentro, piuttosto che prendere freddo fuori.
Sarà che sono cresciuta con l'immagine di un carnevale all'insegna di botte da orbi tra adolescenti, solo perchè " è sempre stato così",... "sono cose dei ragazzi" , ma a me non ha mai divertito questo modo di fare.
Insomma, per tutti questi motivi, sono contenta che oggi si conclude questa ricorrenza.
Però qualche aspetto positivo c'è, oltre alle maschere tutte colorate - soprattutto quelle dei bambini *_* - e sono le varie leccornie che accompagnano questa festa.
Anche qui, non è che ogni giorno, per sette giorni, sto a friggere la qualunque, però mi piace ogni anno fare almeno qualcosa a tema.
Quest'anno ne ho fatte addirittura due : i coriandoli dolci per accontentare il piccolo ( che poi ha 10 anni, ma rimane il piccolo di casa :D), e le Krpfen per la gioia dell'ometto più grande.
Vedere loro contenti, ha reso molto contenta anche me e felice anche della lista che m'hanno preparato con le prossimi/merende da preparargli.
Quindi state in campana perchè presto ci saranno nuove ricette.
Nel frattempo voglio condividere nuovamente il post della torta fatta l'anno scorso proprio per Carnevale. Niente di arzigogolato, dove la caratteristica particolare è data solamente dai fiorellini in cialda colorati.
Semplice, carina, è comunque d'effetto se portata a tavola a fine pranzo festaiolo.

Vi lascio quindi al post, cliccando la foto. Ciao!! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...