martedì 9 febbraio 2016

Orzo perlato con lenticchie

Eh sì, ancora una ricetta con l'orzo perlato.
Cercate di capire... mi piace e lo mangio :D
Anche perchè la pasta, dopo un po', stufa parecchio ( almeno a me sì), come la routine in generale, quindi cambio gli alimenti, li combino in maniera diversa proprio per spezzare la monotonia.

Oggi avevo voglia di lenticchie - che non mangio spesso - visto che apportano quel ferro che a me spesso manca ( ahimè!), e per assimilarlo servono dei cereali, per questo le ho abbinate con l'orzo.

Bene, la preparazione è semplice e non richiede nemmeno tempo da starci dietro.

Qui indicate le dosi per una porzione :
- 50 gr di orzo perlato
- 30 gr di lenticchie piccole ( le preferisco)
- cipolla q.b.
- carote a piacere q.b.
- sale
- olio EVO

Dunque, per mio gusto personale non uso fare un soffritto di base, ma preferisco mettere tutto a freddo. Quindi ho fatto un trito con un po' di cipolla, tagliato a pezzetti grossolani la carota e ho aggiunto il tutto in una casseruola insieme alle lenticchie e l'acqua.
Portato a bollore, ho salato leggermente e lasciato continuare la cottura. Quando questa era quasi ultimata, ho aggiunto l'orzo perlato e fatto andare per il tempo necessario ( solitamente 25 minuti).
Aggiungere dell'acqua calda se necessario.
La cottura da me voluta è stata quella di un risotto, più che di una minestra, quindi ho lasciato che cuocesse, rimestando spesso, fin quando non si è assorbita gran parte dell'acqua di cottura.
Una volta pronto ho condito con un filo d'olio.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...