lunedì 11 ottobre 2010

Torta stadio (ispirata da una ricetta di Più Dolci)




Ed eccoci qui,come ogni anno,con una delle ricorrenze che tanto aspetto di festeggiare:il compleanno di Francesco,mio figlio.
Quest'anno ha compiuto 9 anni -wow,come passa in fretta il tempo.Ricordo ancora quando è nato,con quei capelli neri tutti dritti.quanti ne aveva :) -
Dicevo...quest'anno ci siamo dati al calcio,copmplice i mondiali,ed ecco questa torta.
La ricetta originale prevedeva la gradinata,ma per un errore di trascrizione (si,credo proprio di si),i due plum cake designati per essa,sono stati tagliati male e praticamente inutilizzabili.
Pazienza!Dopo il primo sconforto ho continuato lo stesso  nella speranza che il risultato fosse lo stesso soddisfacente.

Partiamo dalla base della torta
Ingredienti:
  • 600 gr di uova (12 uova medie)
  • 480 gr di zucchero
  • 480 gr di farina '00'
  • 50 gr di mandorle tritate fini
  • 40 gr di fecola
  • 3 pizzichi di sale
  • buccia grattuggiata di due limoni
  • 12 gr di lievito (3 cucchiaini circa)

Decorazione:
  • 250 gr di pasta di mandorla neutra
  • 500 gr di pasta di mandorla verde
  • gelatina di albicocche
  • 50 gr di farina di cocco
  • caramelle assortite
  • caramella bianca
  • coloranti alimentari
Ghiaccia:
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 1 albume d'uovo
  • 2 cucchiai di liquore all'anice
  • succo di mezzo limone
Base torta:
Montate molto bene le uova con lo zucchero,setacciate le farine,i lievito e il sale e incorporatele mescolando.
Unite da ultimo le mandorle e la buccia grattuggiata dei limoni.Versate nello stampo (30x40cm) unto e infarinato,poi cuocete per 35 minuti a 175 °C .Sfornate e sformate su una gratella.

Montaggio:
disponete la torta su un vassoio a misura e pennellatela con la gelatina di albicocche.
Stendete 500 gr di pasta di mandorle verde a 4mm di spessore e rivestite la superfice del campo.
Con la pasta di mandorla neutra rivestite i lati della torta.

Ghiaccia:preparatela sbattendo gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza soda (al limite aggiungere altro zucchero a velo) e dividetela in più parti colorandola come si rpeferisce. Mi raccomando,lasciate uan parte di ghiaccia neutra.

Con la ghiaccia neutra (bianca),ripassaet l bordi della torta,le attaccature della pasta di mandorla e posizzionarvi le caramelle.Inoltre delineate le linee del campo come da foto.

Con le ghiacce colorate fate dei piccoli ciuffetti lungo tutto il bordo.

sploverate la base della torta con la granella di cocco e caramelle assortite.
Al centro della torta adagiate la caramella bianca dipinta con il pennerello alimentare nero.
Sempre con i pennarelli alimentari disegnate i lati della torta come meglio preferite.

E qui una panoramica dall'alto.
E' la prima volta che mi cimento nella preparazione di torte asciutte,ossia senza crema e bagne e devo ammettere che il risultato mi è piaciuto molto.
E poi la vera risposta è stata quella dei bimbi che l'hanno apprezzata molto.Anche i maestri! :D
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...