martedì 26 luglio 2016

Pesce spatola al limone

E dunque, è da un bel po' che non scrivo nulla, anche perchè sono pochissime le novità che ho messo in tavola.
Con l'estate è così : mi eclisso. Ogni anno mi dico sempre che per la bella stagione devo preparare quello e quell'altro, provare nuovi sapori, ma appena l'afa si fa sentire mi rifiuto categoricamente di stare molto davanti ai fornelli. Per non parlare di accendere il forno. Proprio non se ne parla, o comunque lo evito il più possibile.
L'unica cosa che ho fatto al forno in questo periodo, e che devo dire mi è piaciuto moltissimo, è stato il pesce spatola al limone.
Già il pesce di per sè è molto delicato di sapore, ma così preparato lo è stato ancora di più.
E poi è un piatto che va servito freddo, proprio ideale per le serate estive magari.

Rispetto alla ricetta originale, che prevede i filetti di pesce spatola, io l'ho usato intero ma a tocchetti.
Quando lo comprai non avevo ancora idea di come prepararlo e dopo non sono riuscita a sfilettarlo.
Certo i filetti, oltre ad avere una bella presenza visiva, sono anche più comodi da  mangiare, ma anche interi devo dire che non mi hanno deluso. E poi le lische sono lunghe ed evidenti. Difficile strozzarsi.

Ma bando alle ciance, eccovi la ricetta tratta dal blog Il mondo di Rina

Ingredienti :
- 1 kg di pesce spatola
- Olio di oliva
- succo di limone
- prezzemolo
- sale
- aglio

Come scritto sopra, i filetti andrebbero sfilettati, ma fa lo stesso anche se rimangono i trancetti interi.
Questi vanno disposti in una teglia foderata con la carta forno e, senza aggingere nè sale nè altro, si fanno cuocere in forno già caldo a 180°, per 15/20 minuti.
Una volta cotti vanno tolti subito dalla teglia onde evitare che si attacchino alla carta.

Mentre il pesce starà cuocendo, si deve preparare il salmoriglio in questo modo : in un contenitore si versa il succo di limone, l'olio di oliva, il sale, il prezzemolo e l'aglio tritati.
Si mescola per bene e una volta disposto il pesce sul piatto di portata, si versa sopra, irrorando i filetti per bene.
A questo punto va messo in frigo fino al momento di servire.

E' davvero un piatto buonissimo e leggero. Ideale per la stagione estiva.



p.s.
Le foto non sono un granchè. Spero comunque che dia l'idea del piatto.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...