lunedì 27 giugno 2016

Penne rigate al ragù bianco di salmone affumicato


 "Mare, profumo di mare..." sono le parole di una famosa canzone che ha accompagnato l'infanzia di molte di noi e che oggi sarà il sottofondo di questa ricettina a base di salmone affumicato.

Sicuramente di ricette uguali/simili ce ne saranno tantissime, ma io prendo per buona la mia, fatti di necessità virtù visto che era ormai quasi pranzo e non avevo avuto tempo di preparare altro per il pranzo. Così ho aperto il frigo nella disperazione di riuscire ad accomodare un pranzo decente e mi sono trovata davanti la confezione di salmone, come illuminata da una soave luce angelica ( la luce del frigo), a dirmi "Eccomi, sono qui... Fai di me quello che vuoi". Ed io ne ho fatto l'intingolo per la pasta :D :D

Dosi circa per 4 persone :
-300 gr circa di pasta corta
- 1 confezione piccola di salmone affumicato ( credo sia di 250 )
- 1 spicchietto d'aglio
- olio di oliva
- prezzemolo tritato
- sale

La comodità di un piatto del genere è che si può preparare il condimento mentre la pasta cuoce.

Questa volta vi risparmio la premessa su "prendere un capiente tegame, riempirlo d'acqua, ecc ecc". Si sa come si mette su la pasta, ecco.

Invece, per il condimento, ho preso la mia amata padella antiaderente, ho aggiunto giusto un filino d'olio e subito dopo l'aglio tritato.

Ovviamente, per chi non piace il sapore forte che dà l'aglio, può sempre aggiungerlo intero e schiacciato, da rimuovere appena avrà fatto prendere sapore all'olio.

Non ho aspettato che l'aglio prendesse colore, ma giusto il tempo che iniziasse a sfrigolare, ed ho aggiunto il salmone affumicato tagliato grossolanamente a pezzetti.
Ho fatto andare a fuoco moderato per pochi minuti, giusto il tempo per il pese sbianchisse, poi ho spento.

Pronta la pasta, l'ho scolata stando attenta a lasciare un po' di acqua di cottura, e l'ho buttata dentro la padella insieme al pesce. Ho riacceso il fuoco, sempre moderato, ho aggiunto un mestolo d'acqua di cottura della pasta e ho mantecato mescolando di continuo.
Infine, una generosa spolverata di prezzemolo.

Piccola nota : andateci piano con il sale quando cuocete la pasta, perchè il salmone è già notevolmente saporito di suo,

Ecco tutto. Grazie per aver speso il vostro tempo leggendo questo blog.
Un grosso abbraccio a tutte/i. ^_^



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...