martedì 3 marzo 2015

Kinder fette al latte


Dosi per una leccarda da forno standard
Ingredienti:
  • 50 gr di cacao amaro
  • 8 uova medie
  • 2 cucchiai di acqua
  • 160 gr di zucchero
  • 20 gr di miele
  • 70 gr di farina '00'
  • 1 bustina di vanillina
Per la crema:
  • 180 gr di latte condensato
  • 1 cucchiaio di miele
  • 350 ml di panna fresca liquida (o panna vegetale)
  • 1 fiala di essenza alla vaniglia
  • 8 gr di colla di pesce
Procedimento:
Dividere gli albumi dai tuorli d'uovo e montare a primi a neve ben ferma con 60 gr di zucchero.
A parte montate i tuorli con il restante zucchero, poi aggiungete le farine setacciate ( farina e cacao), il miele, l'acqua e la vanillina.
Quando avrete ottenuto un composto ben amalgamato, aggiungere gradatamente gli albumi montati, incorporandoli dal basso verso l'alto con una spatola così da non smontare il composto.

ATTENZIONE : con queste dosi vengono due strati di pan biscotto al cacao, quindi o procedete con due placche della stessa dimensione, oppure con una dividendo il composto a metà, cuocere il primo strato, sfornarlo e sformarlo e poi procedere con il secondo.

Foderate la placca con la carta forno, versate metà composto, livellatelo con una spatola a gomito e procedere alla cottura in forno pre-riscaldato a 220° per 7 minuti.
Sfornare e sformare su un canovaccio, lasciare riposare 5 minuti poi togliere la carta forno e coprire con la pellicola per non far seccare la base.

Ripetere l'operazione anche con l'altra metà del composto.

Mentre le basi si raffreddano, procedere con la preparazione della crema.
Mettere la colla di pesce in ammollo con acqua fresca per 10 minuti,
In una ciotola a parte versate il latte condensato e il miele, la vaniglia e mescolate bene.
Scaldate a questo punto 50 ml di panna, togliete dal fuoco e scioglietevi la colla di pesce ben strizzata. Aggiungete ora il composto al latte condensato e amalgamate. Montate a neve la restante panna, poi aggiungetela al composto precedentemente preparato ed amalgamate il tutto in maniera delicata con una spatola.

A questo punto, la ricetta originale dice di far riposare il composto in frigo, ma io non ne ravvedo la necessità, poichè il composto quando l'ho fatto io è venuto molto sodo e già usabile al momento.

Dunque prendere le due basi, togliere la pellicola trasparente e versare la crema su una delle due, coprite con la seconda e passate sopra un mattarello, in maniera molto delicata, per stendere uniformemente il composto all'interno e rendere il tutto della stessa altezza.
Rifilare a questo punto i bordi e poi tagliare in tanti rettangoli, come le merendine e farle riposare un pò in frigo prima di servirle.

Buon appetito a grandi, ma soprattutto ai piccini!





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...