domenica 11 settembre 2011

Torta farcita con crema al marsala (tratta da "Più dolci")

Stampo di 22 cm
per 12 persone

Ingredienti torta:

  • 140 gr di farina '00'
  • 6 uova
  • 50 gr di amido di mais
  • 180 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • bagna alla vaniglia q.b.
Zabaione:
  • 150 gr di tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 6 gr di colla di pesce
  • 300 gr di marsala



Inoltre:
  • 500 gr di mascarpone
  • 120 gr di zucchero a velo
  • 25 gr di cacao amaro
Per decorare:
  • zucchero a velo
  • acini di uva brinati e al naturale
  • gelatina di albicocche
  • granella di mandorle
Preparazione torta :
su un bagnomaria caldo montate a lungo le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa molto sostenuta che cada a nastro.Aromatizzate con la vanillina.Incorporate le farine setacciate mescolando dal basso verso l'alto e versate il composto nello stampo unto e infarinato.Infornate a 175 °C per 55 minuti. Sfornate e sformate la torta sulla gratella a raffreddare.

Farcia: lavorate a crema il mascarpone con lo zucchero a velo,poi aggiungete il cacao e conservare in frigo.

Zabaione: in una ciotola sbattere a spuma zucchero e tuorli fino ad ottenere una battuta sostenuta. Sempre continuando a sbattere aggiungete a filo il marsala. Ponete su una bagnomaria caldo (l'acqua non dovrà bollire) e,mescolando, addensate la crema zabaione. Allontanate dal calore e unite la colla di pesce ammollata in acqua fredda e ben strizzata. Lasciate raffreddare prima di incorporare lo zabaione al mascarpone.

Assemblaggio : pareggiate la torta e dividetela in 3 dischi. Pennellateli con la bagna e adagiate la base nel cerchio mobile. Farcite la torta con 1/3 della crema al Marsala. Sovrapponete il secondo disco di pasta e distribuite un altro terzo di crema (la restante servirà per la decorazione). Adagiate infine l'ultimo disco di torta. Ponete in frigo per 3 ore.

Decorazione : sformate la torta sul piatto di portata, pennellate il bordo esterno con la gelatina di albicocche calda e fatevi aderire la granella di mandorle. Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo. Trasferite la crema di farcitura rimasta in un sac à poche con bocchetta a stella media e guarnite la torta con bei ciuffi.
Deponete degli acini di uva brinati sui ciuffi e degli acini al naturale fra un ciuffo e l'altro.

Questa è la ricetta originale. Potevo,io, non fare delle modifiche?
Ho usato tutta la crema di farcitura per...farcire,non rimanendomene nemmeno un ciuffetto per la decorazione -.- (solita esagerata!). Così ho montato un pò di panna e con questa ho fatto la decorazione finale.
L'uva...ho messo solo quella brinata,tralasciando quella al naturale.
Avevo provato a metterla,ma non mi piaceva l'effetto finale e ho evitato.

Ecco tutto. Spero vi piaccia.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...