venerdì 9 gennaio 2009

PASTA ALLA NORMA


  • PASSATA DI POMODORO O POMODORI FRESCHI SBOLLENTATI E TAGLIATI A CUBETTI
  • PASTA CORTA
  • 1 SPICCHIO D'AGLIO
  • BASILICO
  • MELENZANE
  • OLIO D'OLIVA
  • OLIO PER LA FRITTURA
  • CACIOCAVALLO
  • RICOTTA SALATA DA GRATTUGGIARE A PIACERE

MILA QUESTA è UNA RICETTA DI PASTA TIPICA SICILIANA.SPERO SIA QUESTA CHE STAI CERCANDO ,ALTRIMENDI DAMMI QUALCHE ALTRO INDIZIO E TI SAPRò DIRE QUALCOSA DI PIù.ECCOTI LA SPIEGAZIONE DELLA RICETTA.SBUCCIA L'AGLIO E TRITALO;SE NON FOSSE DI GRADIMENTO TAGLIALO GROPSSOLANAMENTE E POI LO TOGLIERAI DOPO CHE AVRà INSAPORITO IL SUGO.FAI ROSOLARE L'AGLIO IN UNA CASSERUOLA CON UN Pò D'OLIO D'OLIVA;AGGIUNGI LA PASSATA DI POMODORO E INSAPORISCI CON IL SALE A TUO PIACIMENTO.FAI RESTRINGERE UN POCO E POI SPEGNI.SE USI I POMODORI FRESCHI TI BASTERà FAR ASCIUGARE L'ACQUA DEI POMODORI STESSI.NEL FRATTEMPO CHE IL SUGO CUOCE,SBUCCIA LE MELENZANE E TAGLIALE A QUADRUCCI(NOI USIAMO LASCIARE UN Pò DI BUCCIA),FRIGGI IN ABBONDANTE OLIO,SALALE E SCOLALE SU CARTA ASSORBENTE.SCOLA LA PASTA AL DENTE E MANTECALA CON IL SUGO E IL CACIOCAVALLO TAGLIATO ANCH'ESSO A PEZZETTI;QUANDO IL FORMAGGIO è FUSO SPEGNI.GUARNISCI CON BASILICO FESCO E LA RICOTTA SALATA GRATTUGGIATA.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...