venerdì 5 febbraio 2016

Orzotto ai funghi

Che buono l'orzo perlato...
Tra tutti i cereale è quello che più preferisco.
Vivrei benissimo senza pasta ( non ne sono appassionata già di mio), ma ad un piatto di orzo perlato, condito anche solo con l'olio, non ci rinuncerei.
E dopo questa piccola parentesi, vado dritta al punto della ricetta di oggi : orzotto ai funghi.
E' una ricetta semplicissima, pure piuttosto veloce e dal gusto semplice, non per questo poco particolare.
In pratica, si farà con l'orzo ciò che solitamente si fa con il riso.
Dunque, eccovi le dosi per 4 persone :
- 280 gr di riso
- 160 gr di funghi champignon
- 1 cucchiaio di olio EVO
- sale
- prezzemolo
- scalogno ( od in assenza cipolla)
- 1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
- pepe bianco a piacere

Innanzitutto lavare e tagliate a fette piuttosto sottili i funghi.
Questi andranno poi fatti appassire per pochi minuti in una padella antiaderente posta a fuoco minimo, con metà cucchiaio di olio e pochissimo sale.
A parte si fa tostare l'orzo, precedentemente sciacquato sotto l'acqua corrente, insieme ad un po' d'olio e lo scalogno tritato finemente.
 Una volta tostato si aggiunge del brodo caldo e, rimestando di tanto in tanto, si porta avanti la cottura. 
Dieci minuti prima del termine della cottura si aggiungono i funghi, si aggiusta di sale e di pepe e si continua a cuocere per il restante tempo.
Una volta cotto l'orzotto, si spegne, si aggiunge il formaggio grana e il prezzemolo tritato finemente.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...