sabato 31 ottobre 2015

Rame di Napoli


Rame di Napoli

Dosi per il pan di Spagna:
-2 uova
-75 gr di zucchero
-36 gr di fecola di patate
-40 gr di farina 00
-scorza grattugiata di un quarto di arancia
-1 bustina di vanillina,a piacere

Per le rame:
300 gr di farina 00
110 gr di zucchero
65 gr di cacao amaro
120 gr di miele di acacia
45 gr di burro fuso
110 gr di pan di Spagna (già pronto)
5 gr di ammoniaca per dolci
2 goccie di aroma arancia (o la scorza grattugiata di mezza arancia)
1 chiodo di garofano pestato finemente
1 pizzico di cannella.
80/100 gr di acqua

Per ricoprire:
Cioccolato di copertura fondente
Granella di pistacchio

Dolce tipico della Sicilia orientale nel periodo sicuramente meno allegro dell'anno,per la festività di Ognissanti e la commemorazione dei defunti,che si trascinano per tutto il mese di Novembre e fanno un pò da apri pista per le festività natalizie.

Procedimento per il pan di Spagna:
Sbattere a lungo i tuorli con lo zucchero fino a quando non si otterrà una massa gonfia e sostenuta che,lasciata cadere,forma un nastro (più o meno 15 minuti).Aggiungere la fecola e la farina precedentemente setacciate,la scorza dell'arancia e la vanillina,se piace.
Imburrare e infarinare una tortiera,riempire con il composto preparato e far cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa.
Sfornare e lasciare raffreddare prima di sformare.

Preparazione rame di Napoli:
In un recipiente inserite tutti gli ingredienti tranne l'acqua che verrà inserita per ultimo e gradatamente,via via che si impasta.
La quantità d'acqua è relativa perchè è data dall'umidità che ha di base la farina. Una farina già umida di per sè assorbirà meno acqua,altrettanto se è molto asciutta richiederà maggior liquido per la riuscita dell'impasto.
Impasto che deve avere una consistenza morbida ma sostenuta.

Per delle rame piccole (di solito sono più grandi,circa sulle 45 gr),pesate 30 gr circa di impasto,formate dei cilindri che poi devono essere schiacciati leggermente per dargli una forma ovale;poneteli in una placca da forno foderata con la carta-forno e cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti circa.

Per la glassa:
Far sciogliere a bagnomaria o nel microonde la cioccolata, prendere i biscotti e immergeteli solo da un lato.Spolverate poi con la granella di pistacchi e lasciate asciugare prima di servire.









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...